5G

Sunrise sulle richieste degli USA a Berna: «Nessuna irregolarità»

La compagnia reagisce al monito americano sulla collaborazione con l’azienda cinese

Sunrise sulle richieste degli USA a Berna: «Nessuna irregolarità»
(Foto AP)

Sunrise sulle richieste degli USA a Berna: «Nessuna irregolarità»

(Foto AP)

BERNA - «Sunrise lavora dal 2012 con Huawei. Dall’inizio delle accuse da parte di politici americani, nel 2008, verso l’azienda cinese non è stata accertata nessuna irregolarità di alcun tipo negli apparecchi o nei software di Huawei. Così come non sono state date prove che possano convalidare le accuse mosse verso quest’ultima». Questa la replica della portavoce di Sunrise Therese...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1