TPF: fondi legati a presunta corruzione nel calcio restano bloccati

BELLINZONA - Rimangono bloccati gli oltre 16 milioni di dollari americani depositati su due conti bancari svizzeri legati all'ex presidente della Confederazione Sudamericana del Calcio (Conmebol) nonché ex membro del comitato esecutivo della FIFA Nicolas Leoz. Il Tribunale penale federale (TPF) ha respinto due ricorsi al riguardo. Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) aveva fatto congelare i conti nell'estate del 2015 in seguito ad una segnalazione per transazioni sospette dell'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS).

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca