Donna uccisa in auto, l’uomo arrestato confessa

Glarona

Il fatto di sangue è avvenuto questo fine settimana - La vittima è una 30.enne di origine tibetana

Donna uccisa in auto, l’uomo arrestato confessa
©Polizia cantonale Glarona

Donna uccisa in auto, l’uomo arrestato confessa

©Polizia cantonale Glarona

Il presunto colpevole dell’omicidio di una 30.enne avvenuto a Netstal (GL) nel fine settimana ha confessato, ha annunciato oggi la Procura di Glarona. L’uomo di 27 anni è stato posto in detenzione preventiva.

L’accusato ha ammesso di aver sparato alla vittima, ha detto oggi all’agenzia di stampa Keystone-ATS il procuratore pubblico.

La donna è stata uccisa a colpi di arma da fuoco mentre si trovava in un’auto in un parcheggio di Netstal, frazione del comune di Glarona. Il presunto autore, un 27.enne di origine tibetana come la vittima, ha chiamato la polizia e si è consegnato agli agenti.

È stato arrestato sul posto senza opporre resistenza. Le autorità non hanno fornito ulteriori dettagli visto che l’indagine è ancora in corso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1