Edward Snowden ospite degli Swiss Cyber Security Days

Sicurezza informatica

L’ex dipendente dei servizi segreti statunitensi e noto whistleblower sarà collegato da Mosca

Edward Snowden ospite degli Swiss Cyber Security Days
©YouTube

Edward Snowden ospite degli Swiss Cyber Security Days

©YouTube

Ospite d’onore di fama internazionale quest’anno per la terza edizione degli Swiss Cyber Security Days (SCSD, giornate svizzere della sicurezza informatica), del 10 e 11 marzo prossimi: l’ex dipendente dei servizi segreti statunitensi e noto whistleblower (segnalatore di illeciti) Edward Snowden sarà collegato da Mosca. Alla manifestazione, tra gli altri, parteciperanno anche il consigliere federale Ueli Maurer e il capo dell’esercito Thomas Süssli.

A causa della pandemia di COVID-19 la manifestazione, che finora si è tenuta in un centro per conferenze a Granges-Paccot, poco lontano da Friburgo, avrà luogo in linea.

Snowden, già dipendente dell’agenzia di spionaggio civile CIA e dell’agenzia di sicurezza del Dipartimento della difesa NSA, interverrà il secondo giorno parlando delle «tecnologie e dei metodi sempre più utilizzati dalle agenzie non governative che in questo modo hanno creato i mezzi di controllo sociale più efficaci nella storia della nostra specie», indicano un comunicato degli organizzatori diramato oggi e il programma della manifestazione pubblicato sul sito swisscybersecuritydays.ch.

Nell’estate del 2013 Snowden aveva rivelato la portata della sorveglianza globale e le pratiche di spionaggio delle agenzie di intelligence di Usa e Gran Bretagna.

L’edizione 2021 degli SCSD si concentra sui temi della pirateria informatica globale (global hacking) e della sovranità nazionale. Gli organizzatori hanno anche in programma una giornata speciale l’11 marzo dedicata alla sicurezza delle piccole e medie imprese.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1