Ex procuratore appenzellese a processo per favoreggiamento

Giustizia

La decisione fa seguito alla caduta in prescrizione di un procedimento per omicidio colposo nei confronti di tre persone dopo la morte, nel settembre del 2010, di un apprendista in un incidente di lavoro

Ex procuratore appenzellese a processo per favoreggiamento
© CdT/Chiara Zocchetti

Ex procuratore appenzellese a processo per favoreggiamento

© CdT/Chiara Zocchetti

L’ex procuratore di Appenzello Interno, Herbert Brogli, dovrà rispondere di ripetuto favoreggiamento. La decisione di un procuratore straordinario fa seguito alla caduta in prescrizione, nell’autunno del 2017, di un procedimento per omicidio colposo nei confronti di tre persone dopo la morte, nel settembre del 2010, di un apprendista in un incidente di lavoro.

Il procuratore straordinario, Elmar Tremp, attivo da anni al Ministero pubblico sangallese, considera che l’indagine a suo tempo è stata condotta in malo modo. Contro Brogli chiede nove mesi di prigione sospesi con la condizionale, indica un comunicato odierno del Dipartimento cantonale della giustizia, della polizia e del militare.

Il tirocinante era morto sul posto di lavoro, in un garage del capoluogo cantonale. In un primo tempo, in seguito al mancato processo dei presunti colpevoli di omicidio colposo, contro Brogli è stata avviata un’indagine amministrativa, a cui ha fatto seguito un’inchiesta penale, scaturita nell’atto d’accusa comunicato oggi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1