F/A-18, flotta senza crepe e pronta a volare per il WEF

controlli

Finiti gli accertamenti sulle cerniere di fissaggio delle alette di atterraggio dei velivoli delle Forze aeree svizzere

F/A-18, flotta senza crepe e pronta a volare per il WEF
©Forze aeree svizzere

F/A-18, flotta senza crepe e pronta a volare per il WEF

©Forze aeree svizzere

Con il completamento dei lavori di controllo e l’avvio delle misure necessarie, la prontezza d’impiego delle Forze aeree in occasione dell’imminente World Economic Forum (WEF) è assicurata.

Dopo il rilevamento, avvenuto il 9 ottobre 2019 in occasione di lavori di controllo, di alcune crepe sulle cerniere di fissaggio interne delle alette di atterraggio di un F/A-18 C/D Hornet delle Forze aeree svizzere, le Forze aeree hanno disposto, oltre a varie misure, anche la verifica di tutti e 30 gli F/A-18 C/D Hornet.

I lavori di controllo sono stati eseguiti da RUAG MRO Svizzera e ultimati martedì 13 gennaio 2020. Su circa due terzi di tutte le cerniere controllate - ogni aereo ne ha due - è stata riscontrata la presenza di crepe da fatica.

Gran parte delle alette di atterraggio interessate è stata nel frattempo riparata e montata sugli F/A-18 Hornet C/D. Le limitazioni di volo dovute alle crepe sulle alette di atterraggio sono state annullate per tutti gli aerei.

I lavori di riparazione alle rimanenti alette di atterraggio sono ancora in corso. Attualmente non è ancora noto entro quando potranno essere ultimati tutti i lavori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1