Figli: deduzione fino a 25.mila franchi per custodia esterna

Svizzera

Eliminando l’ultima divergenza col Nazionale, il Consiglio degli Stati ha dato il via libera al relativo progetto di legge

Figli: deduzione fino a 25.mila franchi per custodia esterna
© CdT/Gabriele Putzu

Figli: deduzione fino a 25.mila franchi per custodia esterna

© CdT/Gabriele Putzu

In futuro, referendum permettendo, le deduzioni per ogni figlio, d’età inferiore a 14 anni, affidato alla curda di terzi potranno raggiungere i 25 mila franchi.

Eliminando l’ultima divergenza col Nazionale, il Consiglio degli Stati ha dato il via libera al relativo progetto di legge frutto di un’iniziativa parlamentare di Christa Markwalder (PLR/BE). Il dossier è pronto per le votazioni finali.

Attualmente, i genitori possono dedurre 10.100 franchi dal loro reddito per ogni bambino accudito fuori casa. Col nuovo regime, tale somma salirà a 25 mila franchi. Saranno presi in considerazione solo i costi effettivi e documentati per la cura dei bambini di età inferiore ai 14 anni che vivono nella stessa famiglia dei genitori.

L’incremento della deduzione, pensato anche quale strumento per favorire una maggior integrazione delle donne nel mondo del lavoro, comporterà per la Confederazione minori entrate fiscali per circa 10 milioni di franchi.

Oggi, al Consiglio degli Stati non rimaneva che eliminare l’ultima differenza col nazionale: i «senatori» hanno infine rinunciato ad aumentare da 251 a 300 franchi per figlio la deduzione dall’ammontare dell’imposta dovuta. Tale modifica voluta dai «senatori» avrebbe comportato un costo di 70 milioni di franchi. Per le famiglie questo sarebbe un contributo modesto, ha detto a nome della commissione Stefan Engler (Centro/GR).

La metà delle famiglie, vale a dire le famiglie della classe medio-bassa, non beneficerebbe di una tale misura. Non pagano praticamente l’imposta federale diretta, ha sottolineato il ministro delle finanze Ueli Maurer durante il dibattito.

Alla fine, la Camera dei Cantoni ha quindi tacitamente ceduto all’appello di Maurer di non ripetere gli errori del passato. Lo scorso settembre, il popolo ha respinto una proposta di aumentare la deduzione per le spese di custodia dei figli a 25’000 franchi. Il Parlamento, durante il dibattito, aveva però voluto esagerare, innalzando anche la deduzione generale per figlio da 6’500 a 10’000 franchi. Questa aggiunta ha contribuito ad affossare la legge, come hanno dimostrato le analisi post-voto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1