Frank spazza la Svizzera: raffiche di vento fino a 140 chilometri orari

meteo

L’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL) ha classificato come forte il pericolo di valanghe a ovest del Vallese, vicino a Monthey, a una quota di oltre i 2400 metri

Frank spazza la Svizzera: raffiche di vento fino a 140 chilometri orari
© Shutterstock

Frank spazza la Svizzera: raffiche di vento fino a 140 chilometri orari

© Shutterstock

(Aggiornato alle 16.34) La tempesta Frank è arrivata sulla Svizzera questa mattina, con raffiche di vento che hanno raggiunto velocità record nelle Prealpi, di 140 km/h sul Säntis (SG/AI/AR) e di 139 km/h sul Pilatus (OW/NW/LU). Anche in pianura gli elementi si sono scatenati.

A Rünenberg, poco lontano dal Liestal (BL), il vento ha ad esempio sferzato le case a 94 km/h, indica oggi il servizio meteorologico della radiotelevisione della Svizzera tedesca (SRF Meteo). A Welschenrohr, località a circa 680 metri di quota in una vallata del Giura solettese, il vento ha soffiato a 92 km/h.

A causa del vigore di Eolo, il servizio di diverse funivie è stato interrotto, come ad esempio gli impianti che conducono allo Schilthorn, nell’Oberland bernese, e al Titlis (OW/BE). La tempesta si è placata nel pomeriggio.

Frank era associato a una massa d’aria molto mite ad altitudini medie, che ha provocato pioggia anche quando al suolo le temperature erano basse. A Glarona, ad esempio, si sono misurati 1,2 gradi, ma in dodici ore sono caduti 25 millimetri di pioggia e un solo centimetro di neve.

Le nevicate sono state particolarmente abbondanti nel Vallese occidentale dove, stando all’Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF), il pericolo di slavine è «forte», di grado 4 su una scala di 5.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1