Gli svizzeri amano le tedesche

Automobile

Per la prima volta l’Ufficio federale di statistica pubblica i dati del parco veicoli elvetico suddivisi per marca e cantone - Il podio è appannaggio dei veicoli germanici, ma restano alcune differenze regionali - Intanto in Ticino gli incentivi per le auto elettriche si stanno esaurendo

Gli svizzeri amano le tedesche
©CdT/Gabriele Putzu

Gli svizzeri amano le tedesche

©CdT/Gabriele Putzu

Agli svizzeri (e in particolare ai ticinesi) piace spostarsi in macchina. L’automobile resta, e di gran lunga, il principale mezzo di trasporto del nostro Paese, dove il 72% degli abitanti predilige gli spostamenti a «quattroruote» rispetto a qualsiasi altro mezzo a disposizione. Anche in Ticino il numero di vetture ogni mille abitanti (633) raggiunge cifre da podio, perlomeno se paragonate ad altre nazioni europee. Questa, però, non è una novità. Spulciando tra i dati dell’Ufficio federale di statistica, qualche interessante novità sul mercato dell’automobile elvetico è però possibile trovarla. Dalla scorsa settimana, infatti, è possibile conoscere un po’ più nel dettaglio il parco veicoli rossocrociato, cantone per cantone, marca per marca.

L’autograbenIl primo dato che salta all’occhio,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1