Il canton Berna inasprisce le misure

pandemia

Da lunedì i ristoranti devono chiudere alle 21 e il numero degli ospiti sarà limitato a 50 persone

Il canton Berna inasprisce le misure
© KEYSTONE/Peter Klaunzer

Il canton Berna inasprisce le misure

© KEYSTONE/Peter Klaunzer

Il canton Berna inasprisce ulteriormente le misure di protezione contro il coronavirus: da lunedì i ristoranti devono chiudere alle 21.00 e il numero degli ospiti sarà limitato a 50 persone.

Tali disposizioni sono state adottate in quanto il numero di casi di contagi nel cantone ristagna ad alto livello, ha comunicato oggi il governo, aggiungendo che la chiusura anticipata alle 21.00 sarà applicata per il momento per due settimane. Dopodiché si provvederà a un misurato allentamento delle restrizioni imposte.

Negli ultimi sette giorni, il numero di casi nel canton Berna non è diminuito ulteriormente. Oggi sono state segnalate 467 infezioni. Il tasso di positività dei test effettuati negli ultimi sette giorni è rimasto al 18%. 326 persone sono attualmente ricoverate in ospedale con il coronavirus, 56 in terapia intensiva.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1