Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

zurigo

L’imponente animale mancava dal 1956 - Per ora sono state introdotte quattro femmine, in programma l’arrivo di un maschio

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo
© Keystone/Alexandra Wey

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

© Keystone/Alexandra Wey

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Il grande ritorno delle giraffe allo zoo

Per la prima volta dal 1956, le giraffe sono tornate allo zoo di Zurigo. Le quattro femmine Jahi, Malou, Irma e Luna, da pochi mesi nel nuovo spazio della Savana Lewa, si sono ambientate bene, ma aspettano ancora la compagnia di un maschio.

«Come spesso accade nella vita, i problemi sorgono solo quando entrano in gioco gli uomini», ha detto oggi il direttore dello zoo Severin Dressen presentando ai media le quattro giraffe.

Per questo motivo si è pensato di far socializzare prima le quattro «signore». Ancora non si sa quando saranno raggiunte da un maschio.

Per garantire che i visitatori possano ammirare le giraffe a livello degli occhi è stata realizzata una terrazza sopraelevata vicino alla savana. Le giraffe adulte possono raggiungere un’altezza di sei metri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Vaccino influenzale quasi tutto riservato

    sanità

    La seconda fornitura è in distribuzione ma per il momento resta la precedenza alle categorie a rischio – Giovan Maria Zanini: «Abbiamo chiesto uno stock d’emergenza»

  • 2

    Le sfide di un comprensorio sciistico binazionale

    vallese

    Les Portes du Soleil al confine franco-svizzero sarà confrontato con misure sanitarie diverse con impianti chiusi da una parte e aperti dall’altra - Si prevede una navetta per recuperare i clienti francesi ma il governo vallesano non ci sta

  • 3
  • 4
  • 5

    Coronavirus, insegnanti romandi al limite

    scuole

    I sindacati chiedono più risorse per il settore confrontatao a misure sanitarie, occuparsi degli allievi malati o in quarantena, colmare le assenze dei colleghi, seguire i sostituti o formarsi per palleggiare la tecnologia

  • 1
  • 1