Il quercino eletto animale dell’anno da Pro Natura

Fauna

Con questa scelta l’associazione intende lanciare un appello a favore della protezione dei boschi e per paesaggi rurali più naturali

Il quercino eletto animale dell’anno da Pro Natura
© Shutterstock

Il quercino eletto animale dell’anno da Pro Natura

© Shutterstock

Il quercino (Eliomys quercinus) è stato scelto come animale dell’anno 2022 da Pro Natura. Con questa scelta l’associazione intende lanciare un appello a favore della protezione dei boschi e per paesaggi rurali più naturali.

Il quercino è un un micromammifero della famiglia dei Gliridi e assomiglia al ghiro, suo più grande e più noto cugino. È lungo 11-15 centimetri e pesa tra 36 e 113 grammi.

Questo piccolo roditore, che in inverno va in letargo, rischia di avere un brusco risveglio in primavera, afferma Pro Natura in un comunicato. Quando verso aprile esce dalla sua tana spesso non trova più i boschi naturali e i paesaggi rurali che costituiscono il suo habitat.

Nel XIX secolo, il quercino era ancora presente in tutte le regioni svizzere ed era più diffuso del ghiro. Negli ultimi decenni la presenza di questi animali è diminuita drasticamente. «Oggi l’animale dell’anno 2022 è sulla Lista Rossa mondiale delle specie minacciate (categoria «prossimo alla minaccia»). In Svizzera è tuttora considerato «non minacciato», nonostante sia già scomparso da molte aree», precisa la nota.

Per assicurare la sopravvivenza di questo roditore e delle circa 25’000 specie che dipendono dalle aree naturali dei boschi, l’organizzazione di protezione della natura chiede a Confederazione e Cantoni di aumentare le riserve forestali. Pro Natura ricorda inoltre che circa 130 delle sue oltre 700 riserve naturali sono riserve forestali, e molte altre includono superfici boschive, e che ha lanciato in alcune regioni «l’Azione Picchi & Co.» per promuovere la biodiversità nel bosco a livello regionale, come avviene ad esempio alla Riserva forestale Val Cama, Val Leggia e Val Grono nei Grigioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1