Impresa farmaceutica basilese chiude i battenti, 260 senza lavoro

Birsfelden

La Legacy Pharmaceuticals ha annunciato la bancarotta e si appresta a dichiarare fallimento - A pesare sui bilanci i mancati pagamenti di un importante cliente

Impresa farmaceutica basilese chiude i battenti, 260 senza lavoro
©CdT/Chiara Zocchetti

Impresa farmaceutica basilese chiude i battenti, 260 senza lavoro

©CdT/Chiara Zocchetti

Bancarotta aziendale e 260 dipendenti senza lavoro a Birsfelden, nel cantone di Basilea Campagna: chiude i battenti la Legacy Pharmaceuticals, un’impresa che produce prodotti per l’industria farmaceutica.

In un comunicato odierno la direzione annuncia la situazione di insolvenza e fa sapere che la ditta si appresta a dichiarare fallimento in tribunale. A pesare sui bilanci sono stati i mancati pagamenti di un importante cliente.

«Purtroppo, date le circostanze, non vi è più alcuna prospettiva di ristrutturazione», affermano i vertici. «È estremamente doloroso mettere fine alle attività della Legacy Pharmaceuticals dopo così tanti anni e vedere circa 260 collaboratori perdere il loro impiego». La società è già in contatto con le autorità per aiutare il personale a ritrovare un posto di lavoro.

La fondazione di Legacy Pharmaceuticals e la relativa iscrizione a registro di commercio portano la data del 2007, ma l’impresa fa risalire le sue radici più in là nel tempo, fino al 1947. L’azienda fabbrica prodotti standard, come pure soluzioni per clienti specifici. I suoi mercati principali sono l’Europa, gli Stati Uniti, il Medio Oriente e l’Asia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1