In arrivo un test rapido combinato per COVID e influenza

pandemia

L’azienda farmaceutica Roche intende lanciare un test antigenico unico in grado di distinguere rapidamente fra le due malattie - Il kit, in arrivo a gennaio nei Paesi che accettano il marchio CE, sarà destinato agli operaatori sanitari

In arrivo un test rapido combinato per COVID e influenza
© Shutterstock

In arrivo un test rapido combinato per COVID e influenza

© Shutterstock

Roche prevede di lanciare un test antigenico rapido combinato per il Covid-19 - e la sua variante Omicron - e l’influenza all’inizio del prossimo anno: i risultati saranno disponibili in 30 minuti.

Il dispositivo permetterà di determinare rapidamente se il paziente ha il coronavirus o l’influenza, poiché le due malattie a volte hanno gli stessi sintomi.

Il piccolo kit è destinato agli operatori sanitari. Sarà disponibile da gennaio nei Paesi che accettano il marchio CE, ma il gruppo farmaceutico intende anche richiedere l’approvazione del test negli Stati Uniti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Più della metà degli ospedali dispone dell’etica clinica

    svizzera

    I risultati dell’inchiesta condotta a inizio 2020 su 220 ospedali mostrano che per le prima volta oltre il 50% dei nosocomi interrogati dispone di una struttura dedicata a tale tematica – In quasi due terzi dei casi le strutture considerano che la loro missione non è solamente quella di consigliare ma anche di prendere decisioni

  • 2

    «La Svizzera ha bisogno di un’unità di crisi»

    In futuro

    Secondo Marcel Salathé e Christian Althaus, ex membri della task force COVID, la Confederazione deve prepararsi ad affrontare future ondate pandemiche: «Quello che manca è una gestione attiva della crisi, con il problema che risiede soprattutto nella velocità delle decisioni»

  • 3

    Prezzi dei trasporti pubblici? Nella media europea

    svizzera

    Lo mette in luce uno studio, che ha confrontato i prezzi elvetici con quelli di Italia, Francia, Germania, Austria, Gran Bretagna e Olanda, secondo cui con l’abbonamento generale si accede a un’offerta all’intero sistema molto vantaggiosa, unica nel paragone con altri Paesi

  • 4
  • 5

    Oggi torna a riunirsi il Consiglio federale

    berna

    Dopo aver posto in consultazione la proroga fino a fine marzo delle restrizioni attualmente in vigore, questo pomeriggio l’Esecutivo dovrà prendere una decisione in merito – Cantoni favorevoli, ma solo fino a fine febbraio

  • 1
  • 1