In manette un giovane armato di fucile d’assalto

Zurigo

Momenti di tensione a Winterthur: la polizia ha arrestato un 21.enne armato e ubriaco - Il ragazzo ha provato a fuggire a piedi dopo essersi schiantato con l’auto

In manette un giovane armato di fucile d’assalto
©CdT/Chiara Zocchetti

In manette un giovane armato di fucile d’assalto

©CdT/Chiara Zocchetti

La polizia di Winterthur ha arrestato stamani, dopo un breve inseguimento, un 21.enne ubriaco e armato di un fucile d’assalto. Nessuno è rimasto ferito, precisa un comunicato delle forze dell’ordine.

Un conoscente dell’uomo ha chiamato la polizia poco prima delle 3.30 del mattino: temeva che il 21.enne potesse rivolgere il fucile contro se stesso o altre persone. All’arrivo degli agenti, il giovane era già fuggito in auto.

Una pattuglia è riuscita a rintracciarlo e ha tentato di fermarlo, sparando anche un colpo. Il 21.enne ha continuato la fuga a piedi dopo essersi schiantato con l’auto. Gli agenti sono poi riusciti ad arrestarlo senza che opponesse resistenza. Il giovane, sotto l’effetto dell’alcol, è stato condotto in ospedale per un controllo ed è stato dimesso. Sarà deferito all’ufficio del Ministero pubblico.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1