In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore

lotta alla pandemia

I contagi totali salgono a 827.107, i morti sono 10.634 – Il tasso di positività è del 3,71%

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore
© Keystone/Pierre Albouy

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore

© Keystone/Pierre Albouy

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore
© KEYSTONE/Laurent Gillieron

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore

© KEYSTONE/Laurent Gillieron

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore
© CdT/Chiara Zocchetti

In Svizzera 4.032 casi e 15 decessi in 72 ore

© CdT/Chiara Zocchetti

Tutti gli aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Svizzera (qui la mappa e i grafici dal primo caso in Ticino ad oggi). Qui tutti i dati sull’epidemia nella Confederazione fino al 21 agosto. Qui quelli fino al 17 febbraio 2021, qui quelli fino al 30 aprile e qui fino al 15 settembre.

Lunedì 20 settembre

In Svizzera, nelle ultime 72 ore, si sono registrati 4032 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Sono stati segnalati 15 nuovi decessi mentre 102 persone sono state ricoverate in ospedale.

Nel corso delle ultime 72 ore sono stati trasmessi i risultati di 108’695 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 3,71%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 30’518. I casi per 100’000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 353,02. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 0,86.

Lunedì scorso la Confederazione aveva annunciato 6060 nuovi casi.

Complessivamente 9’696’300 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 10’175’832 sono state somministrate. Il 53,62% delle persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. Dall’inizio della pandemia, 827’107 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 10’468’794 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si registrano 10’634 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 32’362.

In Svizzera si contano attualmente 17’946 persone in isolamento e 18’221 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A queste se ne aggiungono 4 di ritorno da un Paese a rischio e poste in quarantena.

In Ticino, nelle ultime 72 ore, si sono registrati 56 nuovi casi che portano il totale dall’inizio della pandemia a 35’848. Si segnala un ulteriore decesso per complessivi 1’002 morti.

Nei Grigioni, la pagina web dedicata all’evoluzione del coronavirus indica 14 nuove infezioni in 24 ore per un totale di 16’226. Il numero dei morti rimane invariato (196).

Venerdì 17 settembre

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 2.095 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Sono stati segnalati otto nuovi decessi e 51 persone sono state ricoverate in ospedale.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 44.680 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 4,69%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 32.748. I casi per 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 378,82. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 0,88.

Complessivamente 9.596.850 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, 10.099.981 sono state somministrate. Il 53,32% delle persone hanno già ricevuto una seconda iniezione.

Venerdì scorso la Confederazione aveva annunciato 2.894 nuovi casi, mentre ieri 2.262.

Dall’inizio della pandemia, 823.074 casi di COVID-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 10.360.119 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 10.619 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 32.257.

In Svizzera si contano attualmente 17.557 persone in isolamento e 17.841 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A queste se ne aggiungono 4 di ritorno da un Paese a rischio e poste in quarantena.

In Ticino, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 29 nuovi casi che portano il totale dall’inizio della pandemia a 35.792. Non si segnalano ulteriori decessi per cui il totale dei morti resta a 1.001.

Nei Grigioni, la pagina web dedicata all’evoluzione del coronavirus indica 26 nuove infezioni in 24 ore per un totale di 16’148. Il numero dei morti rimane invariato (196).

Giovedì 16 settembre

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 2262 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Nessun decesso è stato segnalato, mentre 61 persone sono state ricoverate in ospedale.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 39’497 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 5,73%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 33’717. I casi per 100’000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 390,03. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,04.

Complessivamente 9’596’850 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 10’066’022 sono state somministrate. Il 53,18% delle persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. Dall’inizio della pandemia, 820’980 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 10’315’436 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 10’611 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 32’204.

In Svizzera si contano attualmente 18’726 persone in isolamento e 19’819 entrate in contatto con loro e messe in quarantena.

Mercoledì 15 settembre

In Svizzera, nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.604 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Sono stati segnalati 11 nuovi decessi e 77 persone sono state ricoverate in ospedale.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 41.398 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 6,29%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 34.400. I casi per 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 397,93. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,04. Complessivamente 9.374.550 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 10.023.165 sono state somministrate. Il 53,03% delle persone hanno già ricevuto una seconda iniezione.

Mercoledì scorso la Confederazione aveva annunciato 3.550 nuovi casi, mentre ieri 1.992. Dall’inizio della pandemia, 818.710 casi di COVID-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 10.275.943 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. Complessivamente si registrano 10.609 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 32.076.

In Svizzera si contano attualmente 18.600 persone in isolamento e 19.751 entrate in contatto con loro e messe in quarantena.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1