Incidente con la tuta alare, morto un turista australiano

SAN GALLO

L’uomo, che era in vacanza in Svizzera, era stato dato per disperso ieri a mezzogiorno – Il 50.enne si era lanciato una prima volta nel vuoto con successo dalla rampa «Fatal Attraction», prima di risalire per un secondo tentativo

Incidente con la tuta alare, morto un turista australiano
© Polizia cantonale San Gallo

Incidente con la tuta alare, morto un turista australiano

© Polizia cantonale San Gallo

Un australiano di 50 anni è morto a Walenstadtberg (SG) durante un volo con la tuta alare: il cosiddetto «wingsuit». Il dramma è avvenuto tra lunedì pomeriggio e ieri, ma nessun testimone era presente nella zona al momento dell’incidente.

L’uomo, che era in vacanza in Svizzera, era stato dato per disperso ieri a mezzogiorno, indica oggi la polizia cantonale sangallese in una nota.

Il 50.enne si era lanciato una prima volta nel vuoto con successo dalla rampa «Fatal Attraction», prima di risalire per un secondo tentativo. Stando alla nota, per ragioni sconosciute, l’uomo ha urtato la catena montuosa e si è schiantato al suolo. La polizia sangallese precisa che i soccorritori della REGA accorsi sul posto hanno solo potuto constatarne il decesso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1