L’ente ospedaliero giurassiano ricorre a lavoro ridotto

sanità

Alcuni settori hanno subito un significativo calo dell’attività a causa della pandemia - Il numero di ricoveri attualmente è basso e ci tra questi anche pazienti COVID

L’ente ospedaliero giurassiano ricorre a lavoro ridotto
© CdT/Gabriele Putzu

L’ente ospedaliero giurassiano ricorre a lavoro ridotto

© CdT/Gabriele Putzu

L’Hôpital du Jura (H-JU), l’ente ospedaliero cantonale giurassiano, ha fatto ricorso al lavoro ridotto a causa di un significativo calo di attività in alcuni settori. Il numero dei ricoverati è attualmente basso e ci sono anche pochi pazienti Covid.

Il lavoro a orario ridotto permette di ridurre l’impatto finanziario in questo periodo preservando le risorse e i posti di lavoro, ha spiegato oggi l’H-JU in una nota. L’ospedale pagherà la differenza tra l’indennità e lo stipendio completo. Con il lavoro a orario ridotto, il personale può essere mobilitato rapidamente se l’H-JU dovesse affrontare un’ondata di casi di Covid-19.

Il calo di attività attuale è dovuto in particolare a una diminuzione dei casi di traumatologia e alla scelta di alcuni pazienti di rimandare operazioni programmate. In medicina e in terapia intensiva, l’ospedale ha pochi pazienti Covid al momento. «Ma dobbiamo rimanere pronti a reagire nel caso fossimo colpiti da una terza ondata», sottolinea l’H-JU.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1