Le bici elettriche spopolano, ma se sfrecciano, niente multa

E-Bike

Con l’aumento delle due ruote elettriche torna alla luce una questione discussa a livello federale: non essendo obbligati a usare il tachimetro chi pedala non sa a quanto va e non può essere multato

Le bici elettriche spopolano, ma se sfrecciano, niente multa
Le vendite di e-bike esplodono. © Shutterstock

Le bici elettriche spopolano, ma se sfrecciano, niente multa

Le vendite di e-bike esplodono. © Shutterstock

Le bici elettriche vanno alla grande. La tendenza, già positiva negli scorsi anni, è stata spinta dalla pandemia. Che se da un lato ha fatto riscoprire a molti le due ruote nel tempo libero, dall’altro ha dato a tanti una valida alternativa ai mezzi pubblici. Con l’aumento dei fan della pedalata assistita riemerge però un’annosa questione. Quella della difficoltà di multare chi, in sella a una e-bike, supera i limiti di velocità.

I limiti sulle strade valgono per tutti, ma siccome le bici elettriche, anche quelle «veloci» (che arrivano fino ai 45 km/h), non sono obbligate a essere dotate di tachimetro, chi viaggia su questi mezzi non può sapere a che velocità circola. E allora giustificare una multa diventa difficile. La situazione crea scontento. A Winterthur, ad esempio, il consigliere comunale...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Giorgia von Niederhäusern
Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Vaud e Vallese via dalla lista belga

    Zone a rischio contagio

    Lo ha fatto sapere in serata il consigliere federale Ignazio Cassis su Twitter - Il canton Ginevra rimane però nell’elenco

  • 2

    Se il postino passasse due volte (alla settimana)

    In futuro

    In base ad una proposta avanzata da Avenir Suisse, le consegne andrebbero fatte solo ogni tre giorni - Per il sindacato non ha più senso una distribuzione quotidiana - Non poche le voci criticissime, fra cui quella di Marco Romano - Altrove è già realtà

  • 3
  • 4
  • 5

    Nuvole all’orizzonte per il sistema pensionistico

    previdenza

    Complice la pandemia, secondo UBS lo stato di salute del sistema svizzero è negativo come non lo era da almeno 15 anni: nel secondo trimestre l’indice si attesta a un valore compreso tra -1 e 1,5

  • 1
  • 1