Lonza raddoppia la produzione: la Confederazione non parteciperà

pandemia

La Svizzera non contribuirà agli investimenti per estendere la produzione di vaccini a Visp

Lonza raddoppia la produzione: la Confederazione non parteciperà
©KEYSTONE/Laurent Gillieron

Lonza raddoppia la produzione: la Confederazione non parteciperà

©KEYSTONE/Laurent Gillieron

La Svizzera non partecipa agli investimenti per ampliare la produzione di vaccini presso il fornitore farmaceutico Lonza a Visp: «No, la Svizzera non partecipa all’ampliamento della produzione alla Lonza», ha dichiarato un portavoce del Dipartimento federale dell’interno (DFI) alla Sonntagszeitung. Tuttavia, Lonza e il governo svizzero sono ancora in trattative. Giovedì è stato annunciato che Moderna e Lonza hanno firmato un contratto per raddoppiare la produzione a Visp.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 2

    «Facciamo un autotest per la COVID ogni martedì»

    Pandemia

    Il responsabile del Dipartimento neocastellano della sanità, Laurent Kurth, ha esortato la popolazione a utilizzare un test fai da te del coronavirus una volta la settimana: «Dovrebbe diventare un’abitudine, come la mascherina»

  • 3

    Un post negativo, oltre settecento denunce

    social media e diritto

    Un «mi piace» messo a commenti offensivi può essere punibile penalmente — È stato aperto in Vallese un caso esemplare — L’avvocato Paolo Bernasconi: «Nella pratica si viene sanzionati con una multa, ma le ripercussioni per essere stato perseguito dalla legge possono essere ben più pesanti»

  • 4

    Fermati tre pirati della strada, uno ha solo 14 anni

    zurigo

    Un 23.enne è stato fermato a Elgg dopo aver invaso la corsia opposta per eccesso di velocità, a Schlieren un 18.enne ha tentato di scappare dalla polizia ma è andato a sbattere contro un semaforo e infine il più giovane è stato denunciato alla giustizia minorile a Männedorf per aver tentato di fuggire da una pattuglia

  • 5
  • 1
  • 1