Lupo abbattuto nella valle di Goms

Vallese

Le guardie forestali professioniste hanno ucciso l’animale «nel perimetro autorizzato»

 Lupo abbattuto nella valle di Goms
©Shutterstock

Lupo abbattuto nella valle di Goms

©Shutterstock

Un lupo è stato abbattuto oggi dalle guardie forestali professioniste nella valle di Goms (VS). L’uccisione è avvenuta «nel perimetro autorizzato» sulla base del permesso di tiro fornito dal consigliere di Stato vallesano Frédéric Favre (PLR), ha comunicato lo Stato del Vallese.

Dall’inizio della stagione, una serie di greggi di pecore sono stati presi di mira da un lupo nella valle di Goms. Al 16 luglio, un totale di oltre 10 pecore erano morte a causa di questi attacchi su un alpeggio che non poteva essere protetto e anche in una situazione in cui gli animali erano protetti.

Le condizioni per ordinare l’abbattimento di questo grande predatore erano dunque soddisfatte secondo l’ordinanza riveduta della legge federale sulla caccia entrata in vigore il 15 luglio, ha precisato lo Stato del Vallese. Il lupo ucciso è stato immediatamente inviato all’Istituto di patologia animale dell’Università di Berna per la diagnosi e l’identificazione.

Dal 2006, il servizio vallesano di caccia, pesca e fauna selvatica (SCPF), in base a sue informazioni, ha abbattuto cinque lupi su undici autorizzazioni di tiro rilasciate.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1