Nuova manifestazione contro le misure anti-COVID

Pandemia

La dimostrazione a Uster, nel canton Zurigo: presenti i gruppi «Freiheits-Trychler» e «Mass-Voll»

 Nuova manifestazione contro le misure anti-COVID
©Twitter

Nuova manifestazione contro le misure anti-COVID

©Twitter

Un’altra dimostrazione di oppositori alle misure anti-COVID con la presenza dei gruppi «Freiheits-Trychler» e «Mass-Voll» si è svolta oggi nelle strade di Uster, nel canton Zurigo. Alla manifestazione, che era stata autorizzata dalla polizia ed è rimasta pacifica, hanno partecipato circa 3000 persone

All’inizio del raduno una oratrice ha affermato che «i radicali di destra non sono tollerati», sottolineando inoltre che tutti i partecipanti «non erano oppositori della vaccinazione, ma contro le restrizioni» per fare fronte al coronavirus.

Al corteo, oltre alle solite critiche al ministro della sanità Alain Berset, c’erano anche molti striscioni contro la presunta «vaccinazione obbligatoria».

In diversi posti della città zurighese di circa 35.000 abitanti si sono fatti vivi anche oppositori alla manifestazione odierna. Ad esempio con scritte sulla strada quali «Uster è vaccinata» o striscioni del tenore: «Per colpa di persone come voi, quest’anno non ci sarà la tradizionale fiera-mercato annuale».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    CCL Shop, pressing a Berna

    politica

    Per il Parlamento, il Consiglio di Stato deve far pressioni affinché Berna revochi la decisione di escludere il Ticino dall’obbligatorietà generale del salario minimo previsto dal contratto collettivo di lavoro nazionale

  • 2
  • 3

    San Gallo, attacco hacker a città e cantone

    Pirateria informatica

    Gli esperti della società di hosting sono riusciti a intervenire e a mettere a punto un sistema per riconoscere allo stadio precoce qualsiasi nuovo tentativo di intrusione

  • 4

    Agenti ticinesi al WEF, non si cambia

    politica

    Il Gran Consiglio ha respinto una mozione dell’MPS che chiedeva di non inviare più le forze dell’ordine al Forum economico e ad altri eventi simili

  • 5
  • 1
  • 1