Nuove misure: soddisfatti i Cantoni

coronavirus

Le disposizioni di base sancite in giornata a livello nazionale sono state accolte positivamente dalla Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS)

Nuove misure: soddisfatti i Cantoni
© Keystone/Jean-Christophe Bott

Nuove misure: soddisfatti i Cantoni

© Keystone/Jean-Christophe Bott

I direttori cantonali della sanità approvano le misure decise oggi dal Consiglio federale per combattere il dilagare dell’epidemia da coronavirus. La velocità di propagazione deve infatti essere frenata per evitare il collasso degli ospedali.

In un comunicato odierno, la Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS) ha sottolineato gli sforzi intrapresi da numerosi Cantoni, che si sono dimostrati in grado di prendersi le proprie responsabilità.

Allo stesso tempo, però, le numerose regolamentazioni diverse hanno creato una difficoltà di comprensione per la popolazione. Proprio per questo, misure di base sancite a livello nazionale sono da accogliere positivamente.

La strategia di test, tracciamento, isolamento e quarantena rimane essenziale, hanno sottolineato i responsabili della sanità. L’integrazione dei test rapidi dovrebbe in questo senso dare un grande aiuto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1