Oscar Mazzoleni: «Nonostante l’esito, la strada dell’accordo quadro resta in salita»

L’intervista

Il professore di scienza politica dà la sua lettura della giornata di voto in Svizzera

Oscar Mazzoleni: «Nonostante l’esito, la strada dell’accordo quadro resta in salita»
©CDT/Gabriele Putzu

Oscar Mazzoleni: «Nonostante l’esito, la strada dell’accordo quadro resta in salita»

©CDT/Gabriele Putzu

Per capire meglio il voto, abbiamo chiesto il parere di Oscar Mazzoleni, professore di scienza politica e direttore dell’Osservatorio della vita politica regionale all’Università di Losanna.

Cinque oggetti in votazione, molto diversi fra loro. C’è una chiave di lettura comune?

«Il Governo federale, salvo per il voto tirato sulla caccia, esce vincente dalle urne. Ed esce soprattutto vincente la democrazia diretta: siamo ben al di sopra della media, con un tasso molto alto di partecipazione. Ciò si può leggere come effetto della pandemia: per alcuni mesi abbiamo infatti vissuto una sospensione dell’attività elettorale. Un’attività che è mancata ai cittadini, e che si è tradotta in un’elevata partecipazione, in una conferma dell’attaccamento alle istituzioni».

Con il chiaro no all’iniziativa sulla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Ecco perché Zurigo è fanalino di coda

    Vaccinazioni

    Il cantone è quello con meno dosi somministrate per ogni centinaio di abitanti: se in Ticino sono 23, qui sono solo 17 - Dopo varie panne iniziali ora s’ingrana un’altra marcia - Adesso anche sedicenni a rischio e personale sanitario possono annunciarsi per un’inoculazione

  • 2

    La svolta ecologista di Nestlé: «Per noi è un ottimo affare»

    Economia e società

    L’assemblea degli azionisti della multinazionale vodese ha approvato il bilancio 2020 chiuso con 12 miliardi di utile - Il presidente e il CEO hanno ribadito la necessità e l’importanza strategica del riorientamento verso una maggiore sostenibilità ambientale

  • 3
  • 4

    Accordo quadro, «Bruxelles lamenta l’immobilismo di Berna»

    svizzera-ue

    Stando a note diplomatiche a cui la SSR ha avuto accesso il Consiglio federale non avrebbe presentato proposte concrete sui tre punti dell’accordo quadro e la Commissione europea si starebbe interrogando: «Non possiamo negoziare con noi stessi»

  • 5
  • 1
  • 1