Ospite di una casa di cura muore dopo il vaccino

Argovia

Il medico cantonale locale ha ordinato un’autopsia per certificare le cause del decesso del paziente che soffriva di varie malattie pregresse

Ospite di una casa di cura muore dopo il vaccino
Tibor Rosta/MTI via AP

Ospite di una casa di cura muore dopo il vaccino

Tibor Rosta/MTI via AP

In Argovia il medico cantonale Yvonne Hummel ha ordinato un’autopsia per un residente di una casa di cura che è deceduto un giorno dopo aver effettuato la vaccinazione contro il Covid-19. L’uomo, di cui le autorità non rivelano l’età, soffriva di diverse malattie pregresse. L’autopsia e l’esame di medicina forense serviranno a far luce su un’eventuale correlazione con il vaccino, indica oggi in una nota il Dipartimento cantonale della sanità e del sociale.

In Argovia sono finora più di 14.000 le persone che hanno ricevuto una dose del vaccino. Nel comunicato si precisa inoltre che secondo l’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici (Swissmedic), non si sono finora verificati effetti collaterali sconosciuti e non ci sono indicazioni che il profilo rischio-beneficio del vaccino sia cambiato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1