Party a Zurigo con i partecipanti dei reality, interviene la polizia

coronavirus

Le forze dell’ordine hanno interrotto la scorsa notte una grigliata con un centinaio di presenti, fra cui partecipanti attuali e passati dei programmi tv «Der Bachelor» e «Die Bachelorette»

Party a Zurigo con i partecipanti dei reality, interviene la polizia
© Shutterstock

Party a Zurigo con i partecipanti dei reality, interviene la polizia

© Shutterstock

Le forze dell’ordine hanno interrotto la scorsa notte una grigliata a Zurigo con un centinaio di presenti, fra cui partecipanti attuali e passati dei reality «Der Bachelor» e «Die Bachelorette». La polizia è intervenuta in quanto il party violava le norme imposte per contrastare il coronavirus.

Intorno alle 3, diverse pattuglie sono arrivate sul posto, nella zona di Hürstwald (a nord della città), ha affermato all’agenzia Keystone-ATS un portavoce della polizia, confermando informazioni del portale di «20 Minuten». Di conseguenza, l’assembramento si è in gran parte sciolto.

Tra gli ospiti al party, secondo quanto riporta il sito web del gratuito svizzerotedesco, vi erano circa 25 concorrenti di «Der Bachelor» e «Die Bachelorette», reality del canale 3+. Il format consiste nel trovare il partner ideale al protagonista (o alla protagonista) del programma, che deve scegliere fra una serie di pretendenti.

Il lavoro per gli agenti non è comunque finito lì. I festaioli non si sono arresi e - sempre stando a «20 Minuten» che cita testimoni oculari - si sono spostati sulla Waid, punto panoramico situato sopra il quartiere Höngg. La polizia, servendosi pure di cani, è così intervenuta di nuovo, con gli animi che si sono scaldati tanto da provocare una rissa fra circa cinquanta persone.

Secondo l’addetto stampa, diversi partecipanti al barbecue illegale sono stati controllati. Una persona è stata portata in centrale per essere identificata.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1