Diritti delle donne

Aggiornato il tool della Confederazione

Ora contiene nuove sentenze, link diretti nonché esempi recenti

Aggiornato il tool della Confederazione
Foto Gabriele Putzu

Aggiornato il tool della Confederazione

Foto Gabriele Putzu

BERNA - La Commissione federale per le questioni femminili (CFQF) ha aggiornato il tool online che fornisce informazioni sull’applicazione della Convenzione ONU sui diritti delle donne (CEDAW) nella prassi giuridica svizzera. Ora contiene nuove sentenze, link diretti nonché esempi recenti.

Il tool online per l’applicazione della Convenzione ONU sui diritti delle donne (CEDAW) nei procedimenti giuridici in Svizzera è uno strumento innovativo che fornisce informazioni utili e consigli pratici per studi di avvocatura, giudici e consulenti legali. 16 esempi tratti da branche attuali del diritto mostrano come si può svolgere l’argomentazione giuridica in virtù della Convenzione, tra gli altri, nel diritto del lavoro, matrimoniale o degli stranieri, o ancora nell’ambito della violenza domestica.

Adottata nel 1979 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite e ratificata dalla Svizzera nel 1997, la CEDAW è una delle convenzioni universali sui diritti umani con il maggior numero di Stati Parte. Il suo obiettivo è proteggere le donne da qualsiasi discriminazione a causa del loro genere e le sue disposizioni sono giuridicamente vincolanti per le autorità svizzere.

L’aggiornamento del tool online è stato elaborato dalla CFQF in collaborazione con Erika Schläppi, giurista ed esperta di diritti umani, e un gruppo di specialiste esterne.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1