Tassazione imprese

«Basta concorrenza fiscale tra Cantoni»

Il partito socialista sta preparando un’iniziativa popolare per armonizzare l’imposta sulle imprese

«Basta concorrenza fiscale tra Cantoni»
(Foto archivio Cdt)

«Basta concorrenza fiscale tra Cantoni»

(Foto archivio Cdt)

BERNA - Il Partito socialista svizzero sta preparando un’iniziativa popolare per mettere un freno alla concorrenza fiscale tra i Cantoni. È quanto afferma il presidente del PS Christian Levrat, che in un’intervista rilasciata al domenicale «SonntagsZeitung» propone aliquote fiscali minime in tutto il paese. «Dobbiamo armonizzare l’imposta sulle imprese a un livello ragionevole, altrimenti i cantoni si trascineranno l’un l’altro in una spirale al ribasso», ha spiegato Levrat. «È inutile che i Cantoni si facciano concorrenza tra loro a fini fiscali». «I nostri veri concorrenti, ha aggiunto, sono Singapore, l’Irlanda e i Paesi Bassi.» Il testo esatto dell’iniziativa non è ancora disponibile. L’obiettivo non è di imporre ai cantoni una determinata aliquota d’imposta per le imprese, ma di fissare un limite minimo al di sotto del quale non si può scendere.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1