Berna

Chi ha paura del tribunale arbitrale?

Le audizioni pubbliche della Commissione della politica estera del Nazionale, organizzate per delineare i pro e i contro dell’accordo quadro, non dovevano tramutarsi in dibattito politico - Le discussioni accese però non sono mancate, con esperti completamente divisi sul meccanismo che scatterebbe in caso di vertenze.

Chi ha paura del tribunale arbitrale?
Gli esperti nella sala delle audizioni. A destra, il professore Matthias Oesch accanto a all’ex presidente delle corte dell’Associazione europea di libero scambio Carl Baudenbacher. (Foto Keystone)

Chi ha paura del tribunale arbitrale?

Gli esperti nella sala delle audizioni. A destra, il professore Matthias Oesch accanto a all’ex presidente delle corte dell’Associazione europea di libero scambio Carl Baudenbacher. (Foto Keystone)

I 25 membri della Commissione della politica estera del Nazionale erano stati avvisati: le audizioni pubbliche sul dossier riguardante l’accordo quadro istituzionale con l’UE, trasmesse oggi pomeriggio in streaming in via eccezionale (le sedute commissionali di regola non sono pubbliche), non dovevano diventare un dibattito politico. Questa voleva piuttosto essere l’occasione per...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1