Berna

Ecco il menu odierno di Consiglio nazionale e degli Stati

In particolare occhi puntati sull’esame della modifica della legge sul Tribunale federale

 Ecco il menu odierno di Consiglio nazionale e degli Stati
L’aula del Consiglio nazionale in questi giorni. (Foto Keystone)

Ecco il menu odierno di Consiglio nazionale e degli Stati

L’aula del Consiglio nazionale in questi giorni. (Foto Keystone)

BERNA - Riprendono oggi - mercoledì - con l’esame della modifica della Legge sul Tribunale federale (TF) i lavori odierni del Consiglio nazionale. Lo scopo della revisione è di sgravare il TF dai casi semplici. Durante l’esame del dossier la commissione preparatoria propone di stralciare dal progetto la possibilità per il Tribunale federale di riportare le opinioni divergenti nelle sue sentenze, poiché considera che l’organizzazione di deliberazioni orali e pubbliche in caso di disaccordi assolve già tale funzione.

Il Nazionale si esprimerà in seguito in merito alla «Convenzione multilaterale per l’attuazione di misure relative alle convenzioni fiscali finalizzate a prevenire l’erosione della base imponibile e il trasferimento degli utili» (BEPS). L’obiettivo finale del progetto BEPS è arrivare a tassare gli utili nel Paese dove si svolgono le attività che li hanno generati e di impedire così alle multinazionali di trasferire i loro profitti da un Paese all’altro per aggirare le imposte.

Al Consiglio degli Stati sono invece attese vivaci discussioni su una mozione dello sciaffusano Thomas Minder (Indipendente) che chiede di non parafare né firmare l’accordo istituzionale negoziato dalla Svizzera con l’Unione europea. Il Consiglio federale chiede di bocciare l’atto parlamentare. Nella sua risposta scritta l’Esecutivo ricorda che la consultazione relativa all’accordo quadro è ancora in corso e che decisioni in merito alle prossime teppe verranno prese in primavera alla luce dei pareri emersi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1