Ginevra: Pierre Maudet non intende dimettersi

GINEVRA - Il consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet non intende dimettersi: "sarebbe la soluzione più facile", ha dichiarato questa sera alla RTS. Il liberale-radicale ha ripetuto che collabora pienamente con il Ministero pubblico e che non può esprimersi liberamente sul caso.

Maudet ha aggiunto che intende andare fino in fondo alla questione e che bisogna rispettare i tempi della giustizia. Il consigliere di Stato ha comunque ammesso che le menzogne esternate sono problematiche e che "la fiducia ha evidentemente subito un duro colpo".

Riguardo agli appelli del presidente del PLR svizzero Petra Gössi alle dimissioni, Maudet si è detto sorpreso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1