Cantonali

Revisione parziale della Costituzione? Il Vallese approva

Si trattava di cambiare il lasso di tempo che intercorre tra il primo e il secondo turno delle elezioni, come pure la data della sessione costitutiva del Gran Consiglio

Revisione parziale della Costituzione? Il Vallese approva
(Foto archivio CdT)

Revisione parziale della Costituzione? Il Vallese approva

(Foto archivio CdT)

SION - I vallesani hanno ampiamente accettato oggi la modifica di tre articoli della Costituzione cantonale. Si trattava di cambiare il lasso di tempo che intercorre tra il primo e il secondo turno delle elezioni, come pure la data della sessione costitutiva del Gran Consiglio. La maggioranza assoluta per l’approvazione della revisione parziale, fissata a 47’615 voti, è stata superata di quasi 30’000 suffragi. La partecipazione è stata del 43,5%. Con la modifica approvata, tra il primo e il secondo turno delle elezioni ci saranno tre settimane invece delle due attuali. Ciò permetterà di dare più tempo a chi è impegnato nell’organizzazione, come i comuni o le tipografie, e allineerà il Vallese alla maggior parte degli altri cantoni. Dal canto suo, la sessione costitutiva del Gran Consiglio sarà posticipata di tre settimane. Ciò garantirà che eventuali ricorsi depositati contro l’elezione del Consiglio di Stato dopo un secondo turno siano noti prima della seduta costitutiva del parlamento cantonale, che convalida l’elezione. Ogni modifica di una costituzione cantonale deve essere approvata dalle Camere federali. Le modifiche odierne dovrebbero entrare in vigore per le elezioni cantonali del 2021.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1