Svizzera alle urne su tre temi nazionali

Il popolo elvetico è chiamato oggi ad esprimersi su due iniziative e una modifica di legge

Svizzera alle urne su tre temi nazionali

Svizzera alle urne su tre temi nazionali

BERNA - Il popolo svizzero è chiamato oggi a esprimersi su tre temi di carattere nazionale: due iniziative - per l'autodeterminazione e per le vacche con le corna - e la modifica di legge sulla sorveglianza degli assicurati.

"Il diritto svizzero anziché giudici stranieri (Iniziativa per l'autodeterminazione)", iniziativa promossa dall'UDC, propone un meccanismo rigido per risolvere i conflitti tra la Costituzione e i trattati internazionali sottoscritti dalla Confederazione. Se fosse accolta, nei casi di incompatibilità tra un'iniziativa accettata in votazione popolare e un trattato internazionale già concluso, la Costituzione dovrà prevalere (tranne nei casi di disposizioni obbligatorie come il divieto di tortura). Gli accordi internazionali dovranno essere rinegoziati con i Paesi coinvolti e, in caso d'insuccesso delle trattative, potranno anche essere denunciati.

Attualmente, in caso di contraddizione tra la Costituzione e un trattato internazionale, si propende per una ricerca di soluzioni attraverso una procedura democratica.

La modifica di legge per la sorveglianza degli assicurati mira invece a definire nuove norme per verificare chi ha realmente diritto alle prestazioni delle assicurazioni sociali. Oggi queste vengono elargite basandosi unicamente su consultazioni, documenti e referti medici. La novità è l'introduzione di "osservazioni segrete" mediante detective, qualora vi fossero indizi concreti di riscossioni indebite. Alla fine del periodo di osservazione, la persona dovrà esserne informata e avrà la possibilità di agire in giudizio.

Il terzo e ultimo oggetto federale in votazione è l'iniziativa popolare per la dignità degli animali da reddito agricoli (Iniziativa per le vacche con le corna)". Lanciata dal gruppo di interesse "Hornkuh", intende incoraggiare, mediante un contributo finanziario, i contadini a lasciare le corna ai bovini e alle capre dei loro allevamenti. Attualmente circa 3 mucche su 4 ne vengono private. Tale pratica, contestata, facilita la custodia degli animali nelle stalle riducendo il rischio che si feriscano a vicenda.

Nella giornata di oggi sono previste anche votazioni di carattere regionale in sette Cantoni della Svizzera tedesca, compresi i Grigioni. In Vallese si eleggono inoltre i 130 membri dell'assemblea incaricata della revisione della Costituzione cantonale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
    Berna

    Scatta la raccolta firme contro il 5G

    Il comitato promotore dell’iniziativa popolare «Per una telefonia mobile compatibile con la salute e a basso consumo energetico» avrà tempo fino al 15 aprile per raccogliere le 100 mila sottoscrizioni

  • 2
  • 3
  • 4
    Elezioni federali

    Donne, l’assalto agli Stati non sarà per niente facile

    Tutti i partiti hanno puntato su figure femminili per il rinnovo delle Camere - La co-presidente di Alliance F Kathrin Bertschy mira alla conquista di 11 seggi al «Senato», dove nella legislatura appena terminata le rappresentanti erano soltanto sei (su 46)

  • 5
    l’incontro

    Keller-Sutter a Roma per parlare di migrazione

    La consigliera federale, in Vaticano per la canonizzazione di Marguerite Bays, ha assicurato alla ministra dell’Interno Lamorgese che la Svizzera continuerà ad impegnarsi per alleviare la pressione sugli Stati che si trovano alle frontiere esterne di Schengen

  • 1