Governo

Tutti donatori di organi presunti, ascoltando i cari

Il Consiglio federale pone in consultazione il suo controprogetto all’iniziativa a favore del consenso presupposto – Berset: «I familiari potranno opporsi per far valere la volontà del defunto» – Malacrida: «Attenti a non creare sfiducia» – SCHEDA E GRAFICO

Tutti donatori di organi presunti, ascoltando i cari
(Foto Shutterstock)

Tutti donatori di organi presunti, ascoltando i cari

(Foto Shutterstock)

BERNA - Non si tratta di grosse rivoluzioni nel settore dei trapianti, ha ammesso il consigliere federale Alain Berset durante l’annuncio dell’apertura della fase di consultazione sul controprogetto indiretto all’iniziativa popolare «Favorire la donazione di organi e salvare vite umane». Ma di fatto non si tratta di una grande rivoluzione nemmeno rispetto al testo presentato il...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1