Premio Svizzero del Turismo Milestone a una start-up di Zermatt

riconoscimenti

L’azienda Bonfire, che si occupa di comunicazione digitale, appartiene per il 50% all’ente turistico e la rimanente metà alle Ferrovie di montagna della località vallesana

Premio Svizzero del Turismo Milestone a una start-up di Zermatt
© Shutterstock

Premio Svizzero del Turismo Milestone a una start-up di Zermatt

© Shutterstock

La start-up Bonfire, attiva a Zermatt (VS) nell’ambito della comunicazione digitale, ha ricevuto questa sera a Berna il Premio Svizzero del Turismo Milestone 2019 nella categoria «Innovazione». L’azienda appartiene per il 50% all’ente turistico e la rimanente metà alle Ferrovie di montagna della località vallesana.

La società si occupa di coinvolgere i fornitori di servizi della regione tramite la digitalizzazione per offrire ai clienti la miglior esperienza possibile. «La giuria è concorde che Bonfire è un progetto orientato al futuro con una struttura di governance lungimirante», indica in una nota odierna Milestone.

La cerimonia di premiazione, alla sua ventesima edizione, si è svolta questa sera al Kursaal di Berna. Il secondo posto nella categoria «Innovazione» è stato assegnato al progetto grigionese «Arosa Terra degli Orsi», mentre sull’ultimo gradino del podio si è piazzata la «Excellence Class» del Glacier Express, che collega Zermatt a St. Moritz (GR).

Le altre categorie

Il riconoscimento per la categoria «Prèmiere», dedicato a progetti che si distinguono per un approccio originale, è stato assegnato alla società PrivateDeal. La piattaforma online permette ai clienti di proporre o adeguare il prezzo per alcune camere in diversi hotel, ottenendo un prezzo ottimale per entrambe le parti. «Tramite la comunicazione nella zona semicoperta, l’albergo può vendere camere selezionate a prezzi ridotti, senza rendere pubblici questi prezzi», indica Milestone. La piattaforma è stata creata in collaborazione con la Scuola alberghiera di Losanna (EHL).

Il premio della categoria «Opera di una vita» è invece stato insignito a Hanna Rychener Kistler, fondatrice della IST SA, una scuola superiore specializzata nel settore del turismo con sedi a Zurigo a Losanna. «Kistler ha impressionato la giuria con la creazione della sua scuola di successo e con il suo impegno instancabile a favore della formazione nel turismo», si legge nel comunicato. Il vincitore di «Nuove Leve» è invece il 31enne imprenditore Jonas Gass, co-direttore del Nomad Design & Lifestyle Hotel di Basilea.

I riconoscimenti Milestone hanno un valore complessivo di 32’500 franchi e vengono conferiti ogni anno da Htr Hotel revue e da Hotellerie Suisse.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1