«Procediamo insieme superando le diversità»

festa nazionale

Per il 1. agosto, durante il tradizionale brunch tenutosi in una fattoria di Kleinwangen, la consigliera federale Keller-Sutter si è rivolta alla popolazione invitando a non scavare fossati o costruire steccati, abbracciando invece la pluralità costitutiva della Confederazione: «Dobbiamo essere capaci di ascoltarci e rispettare le opinioni degli altri»

«Procediamo insieme superando le diversità»
© Keystone/Georgios Kefalas

«Procediamo insieme superando le diversità»

© Keystone/Georgios Kefalas

La consigliera federale Karin Keller-Sutter ha invitato a superare le numerosissime diversità che fanno la Svizzera per volgersi verso il futuro insieme. La pluralità costitutiva della Confederazione non deve essere l’occasione per costruire steccati.

In un discorso in una fattoria di Kleinwangen, nella campagna lucernese del Seetal, durante un tradizionale brunch per la festa nazionale, la responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha affermato che nelle ultime settimane ha spesso sentito parlare di fossati: tra città e campagna, giovani e vecchi, uomini e donne. Naturalmente ci sono diversi modi di vivere, diversi bisogni e diversi punti di vista in Svizzera. Questa non è una novità. È un’espressione della pluralità della Svizzera, ha ricordato ai presenti, stando al testo scritto dell’allocuzione.

Le sfide della Svizzera non possono però essere affrontate se si evoca una lotta tra le culture - la consigliera federale usa il termine di Kulturkampf. La Svizzera può andare avanti solo unita. Quali sfide Keller-Sutter ha evocato non solo la pandemia di Covid-19, ma anche la digitalizzazione «con tutte le sue opportunità e rischi», la previdenza per la vecchiaia, le relazioni bilaterali con l’Unione europea e le risorse naturali.

«Dobbiamo essere capaci di ascoltarci e rispettare le opinioni degli altri», ha detto la sangallese, sempre secondo la versione scritta del suo discorso. Bisogna prestare attenzione a coloro che la pensano diversamente, andare loro incontro e trovare insieme soluzioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    È morto Jacques Guidon

    Lutto

    Il pittore e autore grigionese aveva novant’anni: lo ha annunciato il suo comune di residenza Zernez

  • 2
  • 3

    Un detective per il ricatto a Berset

    Berna

    Un investigatore federale speciale dovrebbe indagare su una possibile violazione del segreto d’ufficio nel caso di un tentativo di estorsione contro il consigliere federale

  • 4

    Test COVID a pagamento: sarà battaglia in Parlamento

    Pandemia

    Il PLR accoglie favorevolmente l’annuncio del Consiglio federale di volersi attenere alla sua decisione di rendere i test a pagamento dal primo ottobre per le persone asintomatiche, ma Verdi, Alleanza del Centro, UDC e Verdi liberali non ci stanno

  • 5

    Bimba rischia di annegare e muore in ospedale

    Bienne

    Il bagnino della piscina e alcune persone hanno iniziato i tentativi di rianimazione, che sono proseguiti dai paramedici al nosocomio, ma nonostante le cure prestate la piccola di otto anni non ce l’ha fatta

  • 1
  • 1