Regazzi: «L’alleanza contronatura UDC-sinistra ha portato spesso
a risultati clamorosi»

Tassa sul C02

Le reazioni a caldo del deputato PPD e del capogruppo PS Roger Nordmann sull’affossamento della revisione

Regazzi: «L’alleanza contronatura UDC-sinistra ha portato spesso <br />a risultati clamorosi»
Il progetto di revisione totale della legge sulla CO2 dopo il 2020 è affossato dalla Camera del popolo. La palla passa agli Stati. (Foto Keystone)

Regazzi: «L’alleanza contronatura UDC-sinistra ha portato spesso
a risultati clamorosi»

Il progetto di revisione totale della legge sulla CO2 dopo il 2020 è affossato dalla Camera del popolo. La palla passa agli Stati. (Foto Keystone)

Con l’affossamento della revisione della legge sulla CO2 da parte del Nazionale l’oggetto passa ora agli Stati. Qui, dove i rapporti di forza sono diversi rispetto alla Camera bassa, è probabile che il progetto venga accolto più favorevolmente. «È sempre difficile prevedere cosa farà il Consiglio degli Stati», afferma il deputato PPD Fabio Regazzi. Durante il dibattito il ticinese ha lottato per posizioni borghesi, meno ecologiste e più a favore dell’economia, «pur condividendo - ci dice - l’obiettivo finale» (la diminuzione del 50% delle emissioni rispetto al 1990 entro il 2030, come previsto dall’accordo di Parigi). Delle scelte che lo hanno spesso messo contro il suo stesso gruppo. «La mia sensazione è che alcuni emendamenti che al Nazionale sono stati accolti agli Stati avranno meno chance»....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1