Risveglio gelido a nord delle Alpi

Meteo

L’aria polare proveniente dalla Groenlandia e le notti limpide hanno fatto abbassare drasticamente le temperature: sulla Glattalp (SZ) registrati -22,1 gradi

 Risveglio gelido a nord delle Alpi
©CdT/archivio

Risveglio gelido a nord delle Alpi

©CdT/archivio

Risveglio con temperature sotto lo zero questa mattina a nord delle Alpi. La temperatura più bassa è stata misurata sulla Glattalp (SZ) con -22,1 gradi, secondo i dati di Meteonews. Sul Passo del Forno la colonnina di mercurio è scesa a -15,4 gradi, a Samedan, sempre nei Grigioni, a -12,4 gradi ed anche ad Andermatt (UR) la temperatura è stata inferiore a -10 gradi. Nelle zone di pianura a nord delle Alpi, sono state misurate temperature gli 0 e i -4 gradi. Il calo delle temperature è stato causato dall’aria polare proveniente dalla Groenlandia e dalle notti limpide.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1