Scende il livello del lago dei Quattro Cantoni e riapre la ferrovia Brünig

svizzera

Il lago è sceso a 434,52 metri sul livello del mare oggi a mezzogiorno, 7 centimetri al di sopra della linea di piena - Intanto domani mattina sarà nuovamente transitabile la tratta tra Hergiswil e Alpnach Dorf chiusa dal 13 luglio

Scende il livello del lago dei Quattro Cantoni e riapre la ferrovia Brünig
© Wikipedia

Scende il livello del lago dei Quattro Cantoni e riapre la ferrovia Brünig

© Wikipedia

Continua a migliorare la situazione nella Svizzera centrale dopo le abbondanti piogge delle scorse settimane.

Domattina riaprirà la tratta ferroviaria tra Hergiswil (NW) e Alpnach Dorf (OW), sulla linea del Brünig, chiusa dal 13 luglio dapprima a causa del livello delle acque del Sarner Aa e poi dell’esondazione del lago dei Quattro Cantoni ad Alpnachstad (OW). Lo ha indicato oggi la compagnia Zentralbahn (ZB).

Il lago è sceso a 434,52 metri sul livello del mare oggi a mezzogiorno, sette centimetri al di sopra della linea di piena, ma 42 in meno rispetto a sabato scorso.

Intanto le autorità del canton Lucerna hanno stilato un primo bilancio positivo della loro risposta alle inondazioni, sottolineando tra l’altro che queste ultime non possono essere paragonate a quelle del 2005. Una prima valutazione intermedia mostra che le misure di protezione adottate da allora, in particolare sulla Kleine Emme e sulla Reuss, si sono rivelate efficaci.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1