Sei svizzeri su 10 non vogliono rinunciare allo sci

il sondaggio

Stando a un sondaggio commissionato dalle Funivie svizzere, il 63% delle 2.818 persone interpellate negli scorsi giorni intende andare sulle piste - Considerato fondamentale però il rispetto da parte dei gestori delle norme di protezione

Sei svizzeri su 10 non vogliono rinunciare allo sci
© KEYSTONE/Gian Ehrenzeller

Sei svizzeri su 10 non vogliono rinunciare allo sci

© KEYSTONE/Gian Ehrenzeller

La maggioranza degli svizzeri non intende fare a meno dello sci. Stando a quanto emerge da un sondaggio commissionato dalle Funivie svizzere, il 63% delle 2.818 persone interpellate negli scorsi giorni non rinuncerà agli sport invernali quest'inverno, e ciò nonostante la pandemia. Se una quota consistente ha già garantito che non salterà l’appuntamento sulle piste, un 24% si è detto ancora indeciso, mentre appena il 13% è completamente contrario alle vacanze sulla neve. E questo nonostante il fatto che quasi la metà di questo gruppo abbia trascorso le festività natalizie in montagna lo scorso anno.

Il 22% delle quasi 3 mila persone coinvolte nel sondaggio ha già acquistato un abbonamento e un altro 22% sta prendendo in considerazione questa possibilità. Più del 50% dei partecipanti non ha invece...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1