Sport, aiuti e indennità perdita di guadagno per tutto il 2021

contributi

Il Consiglio federale propone un limite massimo di 115 milioni di franchi per contributi a fondo perso a favore di club di sport di squadra

Sport, aiuti e indennità perdita di guadagno per tutto il 2021
© CdT/Gabriele Putzu

Sport, aiuti e indennità perdita di guadagno per tutto il 2021

© CdT/Gabriele Putzu

Il limite massimo di 115 milioni di franchi per contributi a fondo perso a favore di club di sport di squadra, di livello professionistico e semiprofessionistico, va abolito: è quanto chiede al Parlamento il Consiglio federale, che oggi ha licenziato un nuovo messaggio concernente una modifica in tal senso della Legge Covid-19. Oltre a ciò, viene chiesto di prorogare la durata di validità della base legale per il versamento dell’indennità di perdita di guadagno sino alla fine del 2021.

Le ripercussioni finanziarie di entrambi i provvedimenti dipendono strettamente dall’evoluzione della pandemia e dalle relative restrizioni imposte all’economia, indica un comunicato governativo odierno. Nonostante gli annunciati allentamenti graduali, anche nel secondo semestre del 2021 si ipotizzano nuovamente eventuali restrizioni.

Questa modifica di legge sarà presumibilmente trattata dalle Camere federali durante la sessione estiva ed eventuali fondi supplementari saranno chiesti al Parlamento nella sessione autunnale nel quadro di crediti aggiuntivi, spiega il governo.

Indennità di perdita di guadagno

L’indennità di perdita di guadagno è finora versata alle persone che devono interrompere o limitare in modo considerevole l’attività lucrativa a causa di provvedimenti adottati per far fronte all’epidemia di Covid-19. La durata di validità della base legale per tale versamento è però limitata alla fine di giugno 2021 e l’Esecutivo propone ora di prorogarla fino al prossimo 31 dicembre. Rimane infatti il rischio di nuove restrizioni - e dunque di nuove interruzioni dell’attività lavorativa - anche nel secondo semestre dell’anno in corso, avvisa il Consiglio federale.

Le maggiori uscite dovute alla proroga del versamento dell’indennità di perdita di guadagno, secondo il governo, dovrebbero poter essere coperte tramite il credito a preventivo già stanziato per il 2021 pari a 3,1 miliardi di franchi.

Contributi a fondo perso per lo sport

Attualmente, il contributo a fondo perso di 115 milioni di franchi destinato ai club di livello professionistico e semiprofessionistico di pallacanestro, hockey su ghiaccio, calcio, pallamano, unihockey e pallavolo è limitato alla durata della stagione 2020/2021.

Il limite massimo stabilito nella legge per questi contributi è infatti stato calcolato solo fino al 30 giugno 2021, in concomitanza con la fine della stagione 2020/2021. Tuttavia, spiega il Consiglio federale, «non si può escludere che anche nel secondo semestre del 2021 si renda necessaria la limitazione del numero di spettatori». Per questo motivo, l’importo massimo menzionato nella legge potrebbe non essere più sufficiente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1