Svizzera, il 46,1% della popolazione è completamente vaccinata

Coronavirus

È quanto emerge dai dati pubblicati oggi sul sito dell’Ufficio federale della sanità pubblica

Svizzera, il 46,1% della popolazione è completamente vaccinata
© CdT/Gabriele Putzu

Svizzera, il 46,1% della popolazione è completamente vaccinata

© CdT/Gabriele Putzu

Le dosi di vaccino contro il coronavirus somministrate in Svizzera nella settimana dal 16 luglio al 22 luglio sono state 318.749. È quanto emerge dai dati pubblicati oggi sul sito dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In media, nella Confederazione vengono effettuate 45.536 vaccinazioni al giorno. Rispetto alla settimana precedente, il ritmo delle inoculazioni è diminuito del 17%.

In totale, indica l’UFSP, sono state somministrate 8.747.637 dosi di vaccino. Fino ad ora 3.985.251 sono state completamente vaccinate, ciò significa il 46,1% della popolazione ha ricevuto due iniezioni. A 777.135 persone è stata invece somministrata solo la prima dose.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Un detective per il ricatto a Berset

    Berna

    Un investigatore federale speciale dovrebbe indagare su una possibile violazione del segreto d’ufficio nel caso di un tentativo di estorsione contro il consigliere federale

  • 2

    Test COVID a pagamento: sarà battaglia in Parlamento

    Pandemia

    Il PLR accoglie favorevolmente l’annuncio del Consiglio federale di volersi attenere alla sua decisione di rendere i test a pagamento dal primo ottobre per le persone asintomatiche, ma Verdi, Alleanza del Centro, UDC e Verdi liberali non ci stanno

  • 3

    Bimba rischia di annegare e muore in ospedale

    Bienne

    Il bagnino della piscina e alcune persone hanno iniziato i tentativi di rianimazione, che sono proseguiti dai paramedici al nosocomio, ma nonostante le cure prestate la piccola di otto anni non ce l’ha fatta

  • 4
  • 5

    Parmelin «condanna senza riserve» i disordini di Berna

    contro le misure covid

    La manifestazione non autorizzata con oltre 3 mila persone andata in scena ieri sera davanti a Palazzo federale non è andata giù al presidente della Confederazione – La polizia è dovuta intervenire con cannoni ad acqua, proiettili di gomma e gas irritanti

  • 1
  • 1