Svizzera, non fare come il Regno Unito

Coronavirus

Gli esperti della task force della Confederazione lanciano l’allarme: c’è il forte rischio di un aumento delle ospedalizzazioni a causa della variante Delta

Svizzera, non fare come il Regno Unito
© KEYSTONE/Alessandro della Valle

Svizzera, non fare come il Regno Unito

© KEYSTONE/Alessandro della Valle

La task force della Confederazione ha messo in guardia oggi da un possibile aumento delle ospedalizzazioni causate dal coronavirus in Svizzera nel prossimo futuro. La ragione è da ricercarsi nella variante Delta, più contagiosa, ormai dominante.

Gli esperti basano le previsioni sull’esperienza del Regno Unito, dove la variante Delta è molto diffusa da diverso tempo. Considerando che la copertura vaccinale è inferiore in Svizzera, i ricoveri potrebbero essere maggiori.

La variante Delta, identificata per la prima volta in India, è fino al 55% più contagiosa rispetto alla variante Alpha, hanno spiegato gli specialisti. Inoltre, il vaccino Pfizer/Biontech contro la nuova mutazione assicura una protezione solamente dell’88% dopo la seconda dose, contro il 93% che si registrava in precedenza.

Da inizio luglio i casi di coronavirus in Svizzera sono raddoppiati ogni settimana. I contagi sono aumentati particolarmente nella fasce di età 26-34 e 16-24, mentre non vi sono variazioni rilevanti per i bambini sotto i 7 anni e per le persone oltre i 65 anni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1