Tendenza settimanale ancora al ribasso in Svizzera

Coronavirus

Fra il 15 e il 21 febbraio i contagi sono diminuiti dell’11,3%, nonostante un incremento delle nuove varianti del virus più contagiose

Tendenza settimanale ancora al ribasso in Svizzera
©KEYSTONE/Peter Klaunzer

Tendenza settimanale ancora al ribasso in Svizzera

©KEYSTONE/Peter Klaunzer

I nuovi casi di coronavirus continuano a calare in Svizzera su base settimanale, secondo i dato pubblicati oggi dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Fra il 15 e il 21 febbraio i contagi sono diminuiti dell’11,3%, nonostante un incremento delle nuove varianti del virus più contagiose. Proprio a causa di queste mutazioni, la situazione rimane però difficile da valutare.

Su sette giorni, sono stati registrati 6977 casi, contro i 7866 della settimana precedente. I contagi per 100’000 abitanti vanno dai 47 nel canton Basilea Città ai 193 di Neuchâtel. Su scala nazionale l’incidenza è di 80,7 infezioni su 100’000 abitanti. La settimana precedente era di 91/100’000.

Sempre nei sette giorni presi in considerazione, 209 persone sono state ricoverate, contro le 232 della settimana precedente. I decessi sono stati 68, contro i 114 dei sette giorni prima.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1