Torna a salire il numero delle aziende fondate in Svizzera

imprese

In giugno, insieme all’allentamento delle misure anti-coronavirus, sono nate quasi 4.500 società, un incremento del 24% rispetto allo stesso mese del 2019 - Ticino in controtendenza con un calo di un quinto su base annua

Torna a salire il numero delle aziende fondate in Svizzera
© Shutterstock

Torna a salire il numero delle aziende fondate in Svizzera

© Shutterstock

In giugno, insieme all’allentamento delle misure anti-coronavirus, è tornato sensibilmente a crescere il numero di nuove aziende fondate in Svizzera. Gli imprenditori sembrano riprendere coraggio dopo i mesi primaverili, nei quali si era assistito a un netto calo.

Secondo una ricerca dell’Istituto per le giovani aziende (IFJ) pubblicata oggi, a giugno sono nate 4445 società. Ciò corrisponde a un incremento del 24% rispetto allo stesso mese del 2019 e dimostra il ritrovato ottimismo. Nella seconda metà dell’anno si può prevedere un ulteriore aumento, indicano in una nota gli autori dello studio.

Prima della crisi legata al Covid-19, febbraio 2020 era passato alla storia come il mese con il maggior numero di nuove imprese dall’istituzione del registro del commercio. Tuttavia, i provvedimenti introdotti dal governo per contrastare la diffusione dell’epidemia hanno portato a un brusco rallentamento. Tra marzo e maggio è stato infatti fondato il 15% di aziende in meno in confronto a dodici mesi prima.

Il recente rialzo non è bastato a compensare questo calo, dato che le imprese entrate in scena nel primo semestre sono state meno, anche se solo leggermente, che nel 2019. Si parla di un totale di quasi 22’000, per una contrazione del 3-4%.

Per quanto riguarda i vari cantoni, il Ticino è uno di quelli più colpiti dal ribasso semestrale, mette in luce l’IFJ, così come un analogo sondaggio di startups.ch, pure di pubblicazione odierna. Nel cantone italofono il calo delle società fondate su base annua è stato di un quinto, inferiore solo a quello di un quarto registrato da Sciaffusa. Diminuzione a due cifre (-11%) pure per Vaud.

L’aumento più marcato - circa del 25% - è invece sfoggiato da Obvaldo. Incremento percentuale di rilievo anche per Appenzello Interno (18%) e Basilea Città (11%).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1

    Gli articoli a pagamento vanno segnalati come pubblicità

    Sentenza

    Consiglio svizzero della stampa ha accolto un reclamo contro i portali di Tamedia che per mesi hanno pubblicato - accanto ad articoli redazionali - pubblicità in favore dell’iniziativa «Per imprese responsabili», in votazione il prossimo 29 novembre

  • 2

    Migros vende il centro commerciale Glatt

    canton zurigo

    L’acquirente è Swiss Life, che continuerà a gestire il centro - Con un fatturato di circa 600 milioni di franchi e superfici di vendita per 53.000 metri quadrati è fra i più grandi in Svizzera

  • 3
  • 4

    Depositi in fiamme a Laufen

    fuoco

    Un grosso incendio sta tenendo occupati i pompieri - La popolazione è stata invitata ad evitare la zona

  • 5

    A nord delle Alpi superati i 30 gradi

    meteo

    Il record del giorno è stato registrato a Visp (VS) con 32,5 gradi - In Ticino invece la colonnina di mercurio ha raggiunto al massimo i 31,2 gradi di Biasca

  • 1
  • 1