Uccisa a coltellate, in manette il marito

Zurigo

Grave fatto di sangue a Zurigo-Altstetten: la 30.enne è stata trovata riversa a terra con ferite da arma da taglio

Uccisa a coltellate, in manette il marito
©CdT/Archivio

Uccisa a coltellate, in manette il marito

©CdT/Archivio

(Aggiornato alle 11.35) Il marito della 30.enne uccisa a coltellate ieri sera a Zurigo-Altstetten è stato arrestato. L’uomo, un 46.enne di nazionalità turca, si è presentato in polizia all’una di notte gravemente ferito ed è stato trasportato all’ospedale. Le circostanze del fatto di sangue restano da chiarire. In una nota, gli inquirenti precisano che i fatti si sono verificati nel Bändliquartier, nel Kreis 9. Alcuni passanti hanno chiamato la polizia, allertati dalle grida di una donna, che chiedeva aiuto. Intervenuti verso le 20.45, gli agenti della comunale hanno rinvenuto la 30.enne riversa a terra e priva di conoscenza, con ferite da taglio. Vani i tentativi di rianimarla prodigati dai soccorritori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1