Una notte tropicale, ma l’afa dovrebbe scomparire

METEO

Il termometro non è sceso sotto ai 23,4 gradi a Vevey, 21,5 gradi a Locarno-Monti – In Ticino da domani è meglio mettere in borsa l’ombrello

Una notte tropicale, ma l’afa dovrebbe scomparire
© Shutterstock

Una notte tropicale, ma l’afa dovrebbe scomparire

© Shutterstock

È stata una notte tropicale in Svizzera quella appena trascorsa: secondo Meteonews le minime più elevate sono state registrate nella regione del Lago Lemano, con 23,4 gradi a Vevey (VD) e 23,1 a Le Bouveret (VS). Ma anche nella Svizzera tedesca ha fatto molto caldo: ad esempio a Gersau (SZ) il termometro non è sceso sotto i 22,5 gradi, ad Altenrhein (SG) si è fermato a 22,1 gradi. A Locarno-Monti sono stati misurati 21,5 gradi.

Ma la giornata odierna, in Ticino, dovrebbe essere l’ultima così afosa. Lo annuncia MeteoSvizzera. Già nel pomeriggio di oggi, infatti, è previsto sviluppo di nuvolosità cumuliforme e in seguito alcuni temporali, localmente anche forti. La settimana inizierà con temperature massime vicine ai 27 gradi e minime che scenderanno a 18 gradi. Nelle giornate successive il sole potrebbe alternarsi alle nuvole e a temporali sparsi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1