Software

Arriva Windows 365
Ecco come funziona

Arriva Windows 365 <br />Ecco come funziona
Un nuovo modo, molto versatile, per accedere ovunque al sistema operativo di Microsoft.

Arriva Windows 365
Ecco come funziona

Un nuovo modo, molto versatile, per accedere ovunque al sistema operativo di Microsoft.

Addio a fastidiosi cambi di dispositivo per entrare nel proprio Windows e addio ai dialoghi impossibili tra i propri accessori tecnologici. Annunciato a luglio durante l’evento «Inspire 2021», battezzato il 2 agosto per il solo mercato del business, Windows 365 è un modo decisamente flessibile per accedere al sistema operativo tramite browser. In sostanza, si apre il software di ricerca sul pc, sullo smartphone ma anche sull’Ipad e, a prescindere dal sistema operativo (Windows, macOS, Android, iOS e prossimamente Linux), collegandosi al sito https://windows365.microsoft.com, si può accedere, tramite login, al proprio Windows (al momento, fermo al numero 10).

L’azienda informatica Microsoft ha definito il servizio «Hybrid Windows» oppure con il più immediato «Cloud PC». E, in effetti, è proprio di questo che si tratta: lo strumento consente di accedere alla versione cloud di Windows 10 da qualsiasi dispositivo. Ideato prima della crisi sanitaria, quando lo smart working è diventato la modalità di lavoro quotidiana per molte persone, il servizio è stato implementato sull’onda delle offerte che l’azienda sta costruendo per rispondere al profondo cambiamento che ha investito i processi lavorativi, sempre più ibridi e sempre più digitali. Windows 365, con la sua flessibilità di utilizzo, è una soluzione adatta alle esigenze dei gruppi di lavoro che, a prescindere dalla loro dislocazione geografica, potranno, in modo sicuro, essere produttivi e connessi. La ridefinizione dei tempi e delle modalità del lavoro sono al centro degli interessi futuri di Microsoft, consapevole che la prossima rivoluzione si giocherà proprio sul terreno del nuovo paradigma, accelerato dalle conseguenze della pandemia. Lo strumento riserva all’utente una quantità di memoria Ram e di spazio sul disco e offre la possibilità di utilizzare delle risorse hardware (CPU), depositate fisicamente sui server cloud dell’azienda informatica, affittandole previo pagamento di un canone mensile. I piani tariffari comprendono due edizioni: Windows 365 Business per le aziende con un massimo di 300 dipendenti e Windows 365 Enterprise per aziende con più di 300 dipendenti. Al momento si può scegliere tra 12 configurazioni, tra numero di CPU e quantità di RAM e spazio di archiviazione.

Una manna dal cielo, dunque, per le categorie business che potranno servirsi di applicazioni e contenuti in streaming in semplicità, senza dover correre dietro ad aggiornamenti continui o manutenzioni che saranno eseguiti direttamente da Microsoft in cloud. Intanto, entro fine anno, attesa anche la prossima versione del sistema operativo per pc desktop e laptop: Windows 11.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tech & Scienza
  • 1
    Device

    Il videoproiettore
    portatile ideale

    Sfruttare la grandezza di una parete per svago o lavoro: ecco i consigli per acquistare un modello adatto alle esigenze del consumatore.

  • 2
    Nuovi orizzonti

    Turismo virtuale
    dal salotto di casa

    La tecnologia consente di viaggiare virtualmente e scoprire destinazioni ancora sconosciute rimanendo comodamente seduti sul divano.

  • 3
  • 4
    L’analisi

    Il lato oscuro del web
    c’è ed è pericoloso

    Il Deep Web rappresenta all’incirca il 90% di tutti i siti Web: una rete nascosta così ampia, che risulta impossibile scoprire esattamente quante pagine o siti siano attivi contemporaneamente.

  • 5
  • 1