Come fare

Così si sceglie
il frigorifero migliore

Così si sceglie <br />il frigorifero migliore
Ecco i fattori da tenere in considerazione quando si va ad acquistare uno degli elettrodomestici più importanti della cucina.

Così si sceglie
il frigorifero migliore

Ecco i fattori da tenere in considerazione quando si va ad acquistare uno degli elettrodomestici più importanti della cucina.

Comprare un nuovo frigorifero? C’è davvero solo l’imbarazzo della scelta: sul mercato esistono infatti diverse tipologie di questo elettrodomestico. A incasso, free standing, combinati, all’americana: la selezione è davvero ampia. Ecco perché occorre valutare alcuni fattori per scegliere un prodotto in linea con le proprie esigenze. Tra i primi parametri da osservare c’è l’aspetto del risparmio energetico. Il frigorifero è, come sappiamo, collegato alla corrente e quindi è bene, per prima cosa, disporre di una tariffa luce conveniente. Per quanto riguarda il capitolo consumi, è fondamentale guardare nell’etichetta, oltre alla classe energetica, anche il consumo elettrico espresso in KWh. Frigo e freezer dovrebbero poi disporre di due termostati separati, in modo da permettere regolazioni differenti.

Un altro aspetto non secondario è quello della struttura interna di ripiani e cassetti: deve vincere la funzionalità a cui si abbina, nell’uso quotidiano, una disposizione ordinata che permette di avere tutti i prodotti alimentari a vista e scongiurare sprechi. Tra gli aspetti da tenere a mente quando si pensa all’acquisto, c’è anche quello legato alle dimensioni. Se si vive da soli, è sufficiente un volume che si aggira attorno ai 100-150 litri. Per 2-4 persone bisogna stare tra i 220 e i 280 litri. Il consiglio? Controllare sempre l’interno del frigorifero per potersi accertare delle dimensioni reali.

Un tema spesso dimenticato – e che invece ha il suo peso nella vita di tutti i giorni – è quello legato al rumore. Di norma, i frigoriferi sull’etichetta riportano i decibel che emette l’elettrodomestico quando è in funzione. Se si aggira attorno ai 35-40 decibel, il fastidio è minimo. In commercio, in ogni caso, si trovano dispositivi ancora più silenziosi. Veniamo allo sbrinamento: se sul frigorifero è riportato il sistema No Frost, significa che lo sbrinamento è automatico con regolarità periodica. Un congelatore No Frost, rispetto all’omologo tradizionale, ha il vantaggio di evitare la formazione della brina e di mantenere sempre la temperatura constante, aiutando a risparmiare in termini di consumo. Spie luminose e acustiche sono alcune delle funzioni che caratterizzano i frigoriferi contemporanei. Tutto è ormai molto semplice e intuitivo e suoni e spie si trasformano in utili alleati in caso di mancanza di corrente o di porta lasciata erroneamente aperta. Da non tralasciare, tra i fattori da considerare prima dell’acquisto, il luogo di installazione. Se la soluzione è a incasso si deve per forza ridurre la scelta a tre modelli: il mono-porta, a due porte e i combinati. Altrimenti c’è l’imbarazzo della scelta tra proposte funzionali, uniche per capienza o con design sempre più raffinati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tech & Scienza
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
    Ambiente

    Fa sempre più caldo e il gallo abbassa la cresta

    La ricercatrice Sara Ryding lancia l’allarme: a causa del riscaldamento globale diversi esemplari di uccelli e mammiferi stanno già modificando le loro caratteristiche – Abbiamo chiesto il parere del professore di biologia evoluzionista Thomas Flatt su questo argomento

  • 5
    L’opinionista

    Quando l’innovazione
    passa dal RISICO

    Guarda la puntata de «L’Opinionista» con Andrea Barni, Ricercatore Senior presso il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, intervistato da Davide Proverbio.

  • 1