Tendenze

L’iPhone continua
a incantare gli svizzeri

L’iPhone continua <br />a incantare gli svizzeri
L’uso della tecnologia pervade la vita quotidiana

L’iPhone continua
a incantare gli svizzeri

L’uso della tecnologia pervade la vita quotidiana

Gli smartphone sono ormai entrati nel quotidiano di milioni di persone in tutto il mondo. La Svizzera, naturalmente, non fa eccezione e basta guardarsi intorno per vedere giovani e meno giovani impegnati in chiamate vocali, a controllare uno status sui social o a mandare un messaggio con un app di messaggistica. Ma anche in questo panorama così «globalizzato» gli elvetici si distinguono.
Stando a un recente sondaggio di moneyland.ch, infatti, la Svizzera è terra di iPhone. Il telefono della Apple copre da solo una fetta di mercato del 40%. Un dato in controtendenza rispetto al resto del mondo, dove il brand più diffuso è invece Samsung. Che, in territorio elvetico, fa comunque sentire il fiato sul collo al «melafonino», grazie a una quota di mercato del 35%. La percentuale non occupata da questi due colossi si suddivide tra Huawei (8,8%) – in costante crescita qui come nel resto del mondo –, Nokia (3,5%) e Sony (3,3%).
Interessante notare anche come l’iPhone piaccia di più alle donne (44% rispetto al 37% degli uomini) e ai più giovani: lo sceglie un ragazzo su due nella fascia di età tra i 18 e i 25 anni, dove cresce anche il gradimento per Huawei, mentre gli over 50 preferiscono orientarsi su Samsung. Quest’ultimo brand risulta anche quello in grado di ottenere il miglior punteggio relativo al grado di soddisfazione (8,4 su 10), alla pari di Huawei e facendo di poco meglio rispetto all’iPhone, che si ferma all’8,3.

Le tendenze
Numeri e percentuali ci aiutano a capire meglio la tendenza del mercato degli smartphone in Svizzera, certo, ma il trend può riservare sorprese ogni volta che viene lanciato un nuovo modello in grado di suscitare grande interesse o di richiamare l’attenzione degli appassionati di tecnologia. Per esempio, Samsung ha dichiarato di recente di aver intensificato le spedizioni del suo Galaxy Z Flip anche in Svizzera. Si tratta di uno smartphone pieghevole, dalla linea minimale e pulita, oltre che altamente tecnologico. Ma tra gli smartphone più attesi del 2020 ci sono anche Huawei P40, già un nuovo standard per la fotografia via telefono grazie allo schermo con doppio sensore per selfie, Xiaomi Mi10, in grado di unire grande qualità a un prezzo competitivo, e l’Lg G9 ThinQ, con la sua configurazione a quadruplo sensore sul retro. Rimandato invece ai prossimi mesi il lancio del nuovo iPhone9.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tech
  • 1
  • 2
    Social network

    Diamo i numeri
    dei social network

    La galassia dei social riconducibili a Mark Zuckerberg ha accesso ai dati di 7 miliardi di utenti, quasi la metà di tutti i profili attivi nelle principali piattaforme social. Ma è in arrivo l’unificazione di tutti i sistemi di messaggistica in casa Facebook

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1